Skip to content

Cosa è ATS

L’ATS (associazione temporanea di scopo) nasce con lo scopo di conseguire una gestione ottimale della pesca dilettantistica ricreativa sportiva ed assicurare la tutela dell’ittiofauna e degli habitat acquatici nel territorio afferente al Bacino 10, il quale comprende tutto il bacino del fiume Oglio prelacuale per un’area di circa 145.000 ettari, nei territori della Valle Camonica e della Val di Scalve.

Il bacino 10 comprende il bacino dei fiumi Dezzo, Allione, Ogliolo, Re, Degna e Grigna con relativi affluenti, laghi alpini d’alta quota e il lago Moro. Da nord a partire dal Passo del Gavia, segue verso sud est il confine regionale fino al Cornone di Blumone. A est il confine del bacino prosegue dal Cornone di Blumone lungo la cresta spartiacque tra Valle Camonica e Valle Trompia, Monte Frerone, Monte Mattoni fino al Passo di Croce Domini. Prosegue lungo la cresta del Monte Colombine, Monte Crestoso, Cima Muffetto, Monte Guglielmo, Monte Agolo e termina lungo la dorsale di quest’ultimo fino alla confluenza dell’Oglio nel lago d’Iseo. Ad ovest a partire dal Monte Gleno lungo il confine con il bacino 8 della Valle Seriana lungo la cresta fino al passo Maniva. Prosegue lungo la dorsale Monte Ferrante, Pizzo Presolana fino al Passo della Presolana. Lungo la cresta del Monte Scanapà, Colle di Vareno, Monte Pora, Monte Valtero e termina lungo la dorsale di quest’ultimo fino alla confluenza dell’Oglio nel lago d’Iseo.

L’ATS vede ente capofila la Comunità Montana di Valle Camonica, in associazione con altri enti pubblici quali Comunità Montana di Scalve, Comuni di Corteno Golgi e di Borno, ed Associazioni di Pesca Qualificate, quali U.P. BS – Unione Pescatori Bresciani A.S.D., U.P. BG – Unione Pescatori Bergamaschi A.S.D., Arci Pesca Fisa e A.N.L.C. Settore Pesca.   

Le finalità perseguite dall’ATS, in merito alla gestione della pesca nel Bacino 10, sono molteplici, ma possono essere sintetizzabili nell’efficiente gestione e promozione della pesca dilettantistica ricreativa dell’intero Bacino nonché nella salvaguardia delle acque interne finalizzata alla tutela della fauna ittica autoctona e volta a favorire le connessioni ecologiche, la conservazione ed il miglioramento delle specie ittiche e dell’ambiente acquatico. L’ATS svolge altresì le attività di ripopolamento ittico e gli interventi di miglioramento ambientale.


La sede operativa dell’ATS è situata presso Piazza Tassara, 3 – 25043 Breno (BS), sede della Comunità Montana di Valle Camonica, c/o Ufficio Caccia e Pesca.